martedì 13 marzo 2012

In cova



Nessuna stimolazione (fin'ora) è stata come me l'aspettavo. La prima volta avevo l'incubo di "produrre" talmente poco che il centro avrebbe deciso di stopparmi senza farmi arrivare neanche al pick-up. Invece, anche se la risposta non è stata eccezionale, siamo tornati a casa con un bell'embrione di classe A. Uno (perchè il secondo si era fermato in terza giornata), ma buono.
Questa volta, pensavo che cambiando terapia avrei prodotto più della volta scorsa, invece..neanche a pensarci!! Il mio corpo ha sempre reagito ai farmaci in modo del tutto imprevedibile. E' un anarchico. Ricordo ancora che subito dopo la fine della gravidanza, il ciclo si bloccò per ben tre mesi. Non sapevo più che fare. Il ginecologo di turno,mi prescrisse del progesterone, esclamando "Ora la faccio mestruare" (neanche fosse Dio). Naturalmente, il progesterone non mi fece un bel nulla e Mr. ciclo bussò alla mia porta quando il mio corpo decise che era arrivato il momento di aprire. Morale della favola: il piano terapeutico pensato per ottenere una risposta migliore, ha avuto l'effetto contrario e stavamo rischiando di tornare a casa "a mani vuote". Per fortuna, un embrioncino si è formato (anche se avevo sperato di arrivare a trasferirne 3!). Un embrione di buona qualità..ma classificato come "B".
Inizialmente, sono rimasta delusa..a dire il vero: profondamente delusa. Perchè la biologa, il giorno prima, lo aveva definito "bellissimo" ed io, ricordando che la volta scorsa aveva definito il mitico A solo "bellino", avevo iniziato a volare con la fantasia, dicendo a Sam che, sicuramente, questa volta doveva essersi diviso più velocemente, che sicuramente doveva essere costituito da più cellule e..sicuramente, avrebbe avuto maggiori probabilità di impianto. Leggere quella B sul referto, mi ha fatto piombare nello sconforto. Ho iniziato a pensare che se le probabilità di restare incinta dopo il transfer di un solo embrione sono bassissime, le probabilità di avere beta positive dopo il transfer di un embrione di qualità B sono praticamente nulle.
Come può una lettera dell'alfabeto avere questo potere?
Poi, piano piano, mi sono tranquillizzata, perchè in fondo è un bell'embrione, ha resistito fino alla quarta giornata, quindi tanto deboluccio non può essere..ha le sue chance, ed io non posso far altro che trasmettergli tutto il mio sostegno. 
Ed eccoci a casa.Speriamo che quel piccolo grumo sferoidale, si aggrappi forte a me.speriamo che la festa della donna (8 marzo, giorno del pick up), ci porti bene.Cerchiamo di tenere i piedi ben piantati a terra ma so già che saranno 11 lunghi giorni.

6 commenti:

  1. Forza Claire! spesso embrioncini di classe B sono diventati bellissimi bambini. buona cova! e tu piccolino attaccati bene bene che ci aspettiamo grandi cose da te! un abbraccio

    RispondiElimina
  2. B come Benissimo!
    Senti...sai che non devi fare sforzi? non devi fare nulla che ti faccia faticare? Occhio al sollevamento di pesi...in casa avviene normalmente e nemmeno ci pensi:un secchio con l'acqua, i barattoli del sugo, prendere una pentola dal fondo del mobile, sollevare una pentola piena. Ti dico ciò perchè mi è successo per il mio secondo figlio. Sapevo di essere incinta e sono andata dalla mia gine conle analisi del laboratorio bell'e pronte. Si fa l'ecografia e lei mi dice: " Bè qui non c'è ancora battito, l'ovulo non è nemmeno impiantato! vediamo di non fare sforzi o lo perde da un momento all'altro, senza scherzi!"
    Wow! fu una notiziona orrenda...anche perchè avevo la bambina che aveva 15 mesi e lavoro con lei ne avevo, eccome! Al rientro della visita ho detto a mio marito che dovevo fare un po' di vacanza senza lavorare in casa.....Che dirti? mio figlio a settembre andrà in prima elementare!
    Stai a occhio! e stai a riposo...ti posso solo dire questo!
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  3. Frida: Grazie, penso che queste "classificazioni" non dovrebbero essere neanche comunicate (ma il centro è obbligato a farlo!). Nessuno di noi sa che tipo di embrione è stato :)

    Biancaneve: sto cercando di non fare grossi sforzi, evito di lavare per terra e fare le pulizie di primavera o portare buste troppo pesanti. Per il resto, vita normale e sono tornata a lavoro..credo che se deve andare, andrà!Probabilmente quando hai fatto l'eco non erano ancora passate le 6 settimane?A quell'epoca non si vede nulla..poi, è vero, tante volte accade che una donna incinta perda l'embrione nei prissimi tempi, magari senza neanche sapere di essere incinta ma credo sia una sorta di selezione naturale. Gli embrioni più forti resistono, sia quando la gravidanza è naturale, sia quando non lo è. Naturalmente, bisogna evitare cose tipo: sollevare 4o kg :)

    RispondiElimina
  4. In bocca al lupo, la cova è un momento così emozionante :-)

    RispondiElimina
  5. Grazie, Clara, crepi il lupo!

    RispondiElimina
  6. come dicevi in un commento all'altro post.. per te conta solo la biologia. Beh in un certo senso ti dò ragione.. anch'io la penso così. Però è anche vero che la biologia non riesce a spiegarci tutto. Soprattutto non riesce a spiegarci cosa succede all'embrione fecondato nelle 2sett dopo il tranfer. C'è un momento di "buio".. in cui si possono fare solo supposizioni.
    Quindi adesso penserai che qsta volta non è andata perché era un B.. ma la verità è che non possiamo saperlo. Purtroppo.
    Mi dispiace molto. Sei assente nel blog quindi significa che stai metabolizzando.
    Ti auguro di recuperare le forze, il coraggio, la speranza.
    Ciao, un abbraccio

    RispondiElimina